Jake La Furia - 20 Primavere

20 Primavere
20 Primavere

[Testo di “20 Primavere”]

[Intro]
Ah

[Strofa]
Io ho passato venti primavere
A fare musica per prevalere
Per uscire ricco dal quartiere
E diventare forte nel mestiere
Questo che rappa bene sembra me dieci anni fa
Antipatico, antifa
Non ho chiuso con i criminali, anzi, fra’
Zanza al bar (Ah), pirati, Zanzibar (Yeh)
Mi hanno chiesto le 64 barre
Però ho scelto di non farle (Ah)
Questi vogliono la promo e l’arte
Però poi non vogliono pagarle (Ah)
Giriamo con dei mattoni attorno al collo
Fatti coi lingotti d’oro, giallo fusi (Sì)
Tutti gangster, ma non hanno gli Uzi (Sì)
Tutti rapper, ma non fanno music (Music)
Io ho passato venti primavere senza Dio e senza vangelo
Su queste strade a fare il messaggero (Seh) come l’arcangelo Gabriele
Manda da bere, muto e cammina (Ah)
C’ho una corona di birre alla spina (Ah)
Sono il motore per questa benzina (Ah)
Come la Sprite e la prometazina, yeah
Non ho pianto per gli infami
Che ha lasciato sotto terra il mio lavoro (Seh)
Perché se ti fermi troppo con i morti, frate’
Prima o poi ti portano con loro (Ah)
Io ho passato venti primavere
Ce l’ho sempre fatta a prevalere
Sono uscito ricco dal quartiere
E sono ancora forte nel mestiere, ah (Ah)

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.